Terre d’Oltrepo, tra bilancio ed elezioni


Tra pochi giorni si terrà l’assemblea annuale di Terre d’Oltrepo con relative elezioni del Consiglio d’Amministrazione. La Cooperativa arriva a questo appuntamento con un bilancio mediocre e con tre nodi gordiani da affrontare, per la sua sopravvivenza. In merito al Bilancio, non contesto l’utile risicato ed un fatturato pari a quello dell’esercizio precedente, durante il quale…

L’estate di San Martino della Camera di Commercio di Pavia


Cari amici di Noise from Pavia, non ho partecipato al dibattito estivo sull’accorpamento della Camera di Commercio di Pavia con Lodi e Mantova per una ragione molto semplice: non ritenendo, io particolarmente, né auspicabile e neppure efficace l’intervento dello Stato in economia, non mi sono certamente lamentato per un raggruppamento territoriale atto almeno a ridurre…

There’s Plenty of Room at the Bottom


…Ovvero, “C’è un sacco di spazio giù in fondo“. Questo è il titolo di una celebre lezione tenuta dal fisico Richard Feynman nel 1959. Feynman era interessato alle possibilità di realizzare circuiti di computer più densi o microscopi che permettessero di osservare oggetti ancora più piccoli di quelli visibili tramite un microscopio elettronico (ciò effettivamente…

Il campionario oltrepadano


Nelle ultime settimane non è mancato proprio nulla, arricchendo quel campionario oltrepadano di polemiche e discussioni. Nell’era dei social media il diffondersi di voci incontrollate, dall’inverosimile all’inverecondo, ha moltiplicato le occasioni, ma soprattutto ampliato il raggio e la profondità, delle paranoie (volgarmente dette “seghe mentali“, per intenderci). Il tutto è iniziato con VogheraLand (articolo 1…

Policy paper in tema di Area vasta


Mercoledì 24 maggio il Grattacielo Pirelli ha ospitato la presentazione di un policy paper in tema di Area Vasta, frutto di un anno di lavoro del gruppo di ricerca del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Pavia, in collaborazione con l’Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione Éupolis Lombardia. Le cento pagine…

“Era meglio la Pirolisi”


Forse ne stiamo già parlando troppo a proposito di questo progetto noto con il fin troppo facile e prevedibile nome di Vogheraland. Ci sono aspetti che non capisco del progetto che contrastano quello che capisco (fin troppo) bene della mentalità oltrepadana (my two cents and half penny in favore del dibattito). Ho ragionato sui pochi…

Ma che salami!


Salame s. m. [der. di sale]. – … 3. fig. In funzione per lo più di predicato, o in similitudini, detto di persona di scarsa intelligenza e prontezza, goffa e impacciata: sei proprio un s., un gran s.; muoviti, non stare lì come un salame. Ma il salame di Varzi esiste davvero? La domanda sorge…

La Versa 2.0: si riparte dai viticoltori?


Ho letto il comunicato stampa di Terre d’Oltrepo (che riportiamo di seguito, così come ricevuto) sull’incontro avvenuto il 3 aprile a Santa Maria della Versa tra i vertici della nuova Società “La Versa” Spa ed i Soci della della recedente gestione fallita della Cantina Sociale, patrocinato dal Curatore fallimentare Dott. Luigi Spagnolo. — COMUNICATO STAMPA —…

Nuovo Testo Unico e le sfide del Consorzio tutela vini dell’OltrePo Pavese


Lunedì 13 marzo nell’incantevole cornice della Certosa Cantù di Casteggio si è svolta  la presentazione della nuova legge di raccordo semplificazione sul comparto vitivinicolo denominato: Testo Unico sul Vino. Il relatore del testo di legge on. Massimo Fiorio ha illustrato le linee guida che hanno ispirato il legislatore nel redigere il testo, quello che Montesquieu definiva:…

L’anno della svolta?


A pochi giorni dall’esito dell’asta fallimentare de La Versa, vorrei condividere alcune riflessioni aggiornate su cos’è l’industria del vino in Oltrepo. Partiamo dai numeri: il settore vitivinicolo italiano ha fatturato 9,7 miliardi di Euro nel 2015 (fonte: Coldiretti), con una crescita del 3% rispetto all’anno precedente. Per il 2016 non disponiamo ancora di numeri certi; semplificando con…

(H)asta La Versa!


Si è conclusa la procedura di vendita all’incanto della Cantina La Versa. I beni battuti all’asta erano: Il marchio; Le scorte di prodotti presso la Sede; La cantina ed i fabbricati annessi sempre a Santa Maria della Versa. Analizziamo punto per punto le possibili conseguenze e le relative ricadute. Innanzitutto, la chiusura della pratica di…