Il “Polo Salute” a Voghera


Alcuni mesi fa avevamo sostenuto e dato risalto sul nostro blog, al progetto di crowdfunding dell’Università di Pavia – Universitiamo, Sport4Therapy del Centro di Medicina dello Sport di Voghera. Lo scorso 2 Marzo la campagna di raccolta fondi è terminata raggiungendo, anzi superando, l’obiettivo di 20.000 € per finanziare il loro progetto (sono stati raccolti precisamente 26.785 €!).

Nell’opinione pubblica locale si pensa sempre (ma anche doverosamente) alla città di Pavia come centro di riferimento in ambito scientifico, per la presenza dell’Università, il Policlinico e di altre strutture ospedaliere e Centri di Ricerca. Allo stesso modo, anche il Centro di Medicina dello Sport di Voghera rappresenta un esempio di struttura scientifica di riguardo. Ne dà conferma il Responsabile del progetto Sport4Therapy, Prof. Giuseppe D’Antona del Dipartimento di Salute Pubblica, Medicina Sperimentale e Forense dell’Università di Pavia, che del Centro di Voghera è il Direttore Sanitario (link del CV), che in collaborazione con il Prof. Enzo Nisoli del Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale dell’Università di Milano, ha pubblicato un articolo sulla prestigiosa rivista internazionale Antioxidant & Redox Signalling “A peculiar formula of essential aminoacids prevents rosuvastatin myopathy in mice”. Lo studio dimostra che “un approccio nutrizionale, basato sulla supplementazione mediante una miscela aminoacidica opportunamente selezionata capace di modulare il livello di radicali liberi dell’ossigeno, è in grado di prevenire le alterazioni funzionali e strutturali associate alla miopatia da statina nel modello murino”.

Immagine
L’articolo sulla pagina PubMed.gov.
Tralasciando l’aspetto prettamente tecnico e scientifico, è importante notare che lo sforzo per raccogliere i fondi per la campagna di crowdfunding siano valsi a promuovere un’attività fondamentale di Ricerca, in un ambito medico innovativo e dalle interessanti prospettive future. Ma altrettanto degno di nota, prendere atto della crescita ed affermazione del Polo a carattere scientifico in Provincia, rappresentato dal LUSAMMR (Laboratorio universitario per lo studio delle attività motorie nelle malattie rare) inserito nel Centro di Medicina dello Sport di Voghera.
Il sostengo che è stato dato attraverso la campagna Sport4Therapy (e delle altre iniziative in ambito medico-sanitario) s’inserisce perfettamente nell’orientamento della politica industriale che è stata individuata attraverso il Progetto Pavia 2020, il piano di sviluppo della Provincia di Pavia che intende far emergere, mettere in rete e far crescere le risorse e competenze del territorio. Attraverso un percorso di sviluppo sostenibile ed intelligente  (smart specialisation strategy), elaborato e sviluppato da Confindustria Pavia, Università degli Studi di Pavia e Camera di Commercio di Pavia,  l’intenzione è quella “di fare squadra, mettendo in rete gli imprenditori, individuando un leader che faccia da traino per gli altri”. Il comparto “Salute” è uno degli otto individuati nel Progetto, e pensiamo che il Centro guidato dal Prof. D’Antona meriti di essere sostenuto in questa filiera.
Claudio Nonna @ClaudioNonna, Paolo M. Micheli @Paolo_Micheli
Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...