A tu per tu con… Associazione Inoltre


Lo scorso 25 maggio si è concluso il primo ciclo intitolato “A tu per tu con il lavoro”, una serie di incontri organizzati dalla neonata Associazione Inoltre. L’incontro con Luca Drisaldi, uno dei fondatori, è l’occasione per chiedere un bilancio di questa prima esperienza e quali prospettive ci sono all’orizzonte.

Logo Inoltre OK

Luca Drisaldi: Il bilancio è sicuramente positivo. Come prima nostra iniziativa, siamo molto contenti del risultato di pubblico e della qualità dei relatori intervenuti, soprattutto perché siamo ancora una piccola Associazione che conta 6 soci fondatori ed una trentina di associati. Abbiamo poi molti simpatizzanti e persone che seguono le nostre attività, anche tramite la nostra pagina Facebook: “Inoltre”. Siamo soddisfatti e dopo l’estate incominceremo a lavorare per organizzare una nuovo ciclo di incontri su nuovi temi, vorremo infatti allargare il nostro raggio d’azione e il nostro network di conoscenze.

Noise From Pavia: I soci sono tutti studenti dell’Università di Pavia, vero?

LD: Certo, siamo compagni di studi ed amici che frequentano vari dipartimenti qui a Pavia. Una volta fatto il punto sullo stato della nostra associazione prevediamo di aprire ad un tesseramento. Questo è molto vantaggioso anche perché, attraverso la nostra prima iniziativa, siamo stati riconosciuti come Associazione ufficiale dell’Università degli Studi di Pavia. Vogliamo contraddistinguerci per serietà e per il fatto di non avere nessun vincolo di appartenenza politica.

NfP: Complimenti! In questo modo vi ponete come intermediari tra Università, studenti e il mondo del lavoro. Quale appuntamento ha riscosso più successo tra gli eventi che avete proposto?

LD: Sicuramente quello dedicato al Giornalismo del 17 aprile. Il grosso merito va dato ai relatori, firme importanti del giornalismo nazionale come Carlo Rossella ad esempio. Abbiamo anche sperimentato una serie di incontri di approfondimento con i “Caffè di attualità”, una serie di appuntamenti più informali ed itineranti nella città. Il riscontro è stato positivo e pensiamo di riproporli magari  anche con contributi in lingua inglese.

NfP: La risposta del pubblico è stata positiva apprezzando il vostro scopo.  Che tipo di feedback avete ricevuto dai relatori e dalle Aziende che avete contattato?

LD: Si sono mostrati decisamente interessati perché nessuno ha mai fatto o potuto organizzare un ciclo di incontri come quello che abbiamo fatto noi. Certamente, abbiamo avuto difficoltà nel riuscire a far coincidere tutto e tutti. Ma dopo ogni incontro gli stessi relatori ci hanno dato ottimi riconoscimenti e grandi incoraggiamenti. Ad esempio, dopo il primo incontro  in tema di Agroalimentare, siamo stati contattati dalla responsabile del Master in Enologia attivo presso il nostro Ateneo e siamo stati coinvolti nell’organizzare la presentazione del nuovo corso che si è svolta lo scorso 15 giugno.

NfP: Grazie Luca, non mi resta che rinnovare i complimenti per la vostra idea e per gli obiettivi del prossimo anno. Da parte nostra di Noise from Pavia, sarà un piacere seguire i vostri lavori.

Testo raccolto da Paolo M. Micheli

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...