La suocera, Domestical’s accounting e patto di stabilità


Cari amici di NfP vi ho già presentato mia suocera. Quella cara signora che per aver generato uno sporca-camicie detiene la golden share sulla tua famiglia…

Alla fine dell’anno si tirano le somme di come sono andati i conti della famiglia, soprattutto si valutano quanti risparmi ci sono stati e quanto accantonare per gli anni a venire… E qui arriva mia suocera!
Con la scusa che è anziana (sic!) ha cominciato a cointestare con lo sporcacamicie i suoi risparmi… Quest’anno il suo mirabolante promotore finanziario ha suggerito un investimento e mia suocera vuole coinvolgere (finanziariamente) mio marito.
Quindi lo sporca-camicie vorrebbe prendere gli agognati risparmi dell’anno ed investirli con la mammina (si cari amici, passeranno sul mio cadavere come avrete sicuramente capito).
Insomma, sono vittima del Patto di Stabilità’!!!
Sì, quel bellissimo meccanismo per cui si prendono i soldi nei Comuni dove ci sono (come mio marito) e si versano alla Cassa Depositi e Prestiti (mia suocera). Nel frattempo alla CDP li usano (come il promotore finanziario ) e gli interessi dove vanno?
Quindi, i soldi sono dei Comuni, li usa lo Stato e li restituisce senza frutti nell’anno del mai…
Se vi sembra una fregatura temo abbiate ragione.
Io posso sempre mettere lo sporca-camicie fuori di casa ma il Sindaco di Pavia come può comportarsi nei confronti dello Stato?
#CasalingaVoghera
Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. semprecarla ha detto:

    Lasciare sullo zerbino la “mammina” come ti sembra?

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...